Via imbriani, 105 - Via Torino, 24 - Barletta (BT)+39 339 3551455studiosteoterrone@libero.itStudio di Osteopatia

Come funziona la terapia manuale

Argomento affascinante, ma non privo di rischi. Spesso accade di sentire raccontare aneddoti,  a dir poco imbarazzanti, riguardo "miracolistiche prestazioni" di terapeuti manuali che, almeno a detta di chi le racconta, hanno dell'incredibile. In realtà chi conosce il mondo della terapia manuale sa che alla base di tali risultati ci sono anni e anni di studio ed esperienza.
Read More

Il Fondatore dell'osteopatia

Andrew Taylor Still nasce il 6 agosto del 1828, nello stato della Virginia (USA).
Il padre era un pastore metodista ed esercitava anche come medico.
Still rivela fin da giovane un grande spirito di ricerca e creatività;  i suoi interessi sono inizialmente rivolti all’ingegneria, in seguito verso la medicina.
Frequenta una scuola di medicina a Kansas City, ma impara la professione da suo padre.
Read More

Il Sistema Nervoso Autonomo

Il Sistemo Nervoso umano, e non solo, si distingue in Volontario e Autonomo o Neuro-Vegetativo. Quest'ultimo è deputato al controllo e alla regolazione di tutte quelle funzioni che non sono sotto lo stretto controllo della nostra coscienza (es. pressione arteriosa, motilità e secrezioni intestinali, regolazione della temperaatura corporea, ecc. )
Read More

L' Osteopatia Cranio-Sacrale 2^parte

Abbiamo già parlato delle meningi vertebro-craniali (guarda il post “Come funziona l’Osteopatia Cranio-Sacrale” ) ed in particolare della dura madre.
Read More

Le cefalee

Per definizione una Cefalea è un dolore dell'estremità cefalica (ovvero del capo ).E' uno tra i disturbi più frequenti nella popolazione senza distinzione d'età: circa il 90% delle persone viene colpito da uno o più episodi di cefalea.
Read More

William Garner Sutherland

 William Garner Sutherland (1873-1954), allievo del dott. Still, è stato il primo Osteopata e ricercatore in tale ambito che si è posto delle nuove domande, seguendo l'esempio del suo Maestro. Ispirato dall'osservazione di un cranio umano esposto nel Kirksville College of Osteopathic Medicine, lui stesso ne parlava così "L'idea nacque osservando le ossa di un cranio umano presente nell’A. T. Still Infirmary. Le superfici articolari di queste ossa mi sembrarono, con il loro contorno, destinate ad una mobilità articolare."
Read More