Via imbriani, 105 - Via Torino, 24 - Barletta (BT)+39 339 3551455studiosteoterrone@libero.itStudio di Osteopatia

La Postura......

Una delle prime nozioni che mi colpì quando iniziai la Scula di Osteopatia, nel lontano 2004, fu che  se una persona è storta, curva e non ha dolore, non ha alcun senso cercare di raddrizzarla o allinearla.
Read More

Perchè il Running è deleterio

Si, hai capito bene : correre, fa male !!!! Cerchiamo di spiegare bene il significato di questa frase.  Spesso si sente dire che praticare Sport è importante, per tutta una serie di benefici che esso apporta; questo è vero con le dovute precisazioni.
Read More

Sei ciò che pensi: le submodalità

A partire dagli anni 60, studiosi del comportamento umano del calibro di Gregory Bateson e Marshall McLuhan affermavano che le persone costruiscono dentro di sè delle rappresentazioni mentali che ne condizionano i comportamenti. Furono, però John Grinder e Richard Bandler agli inizi degli anni 70  a formalizzare tale ipotesi.
Read More

Terapia manuale

Anche se mi sono formato ad una Scuola di Osteopatia, in realtà mi piace definirmi Terapeuta Manuale poiché credo che non ci  possa essere una netta distinzione tra le varie discipline che utilizzano come unico “mezzo d’azione”  la MANO, quello che considero il più raffinato organo umano.
 
 

Sport

Forte di 15 anni di esperienza e verifiche sul “ campo”, ho trasferito le esperienze fatte con gli atleti nell’ambito agonistico, agli “utenti domestici “, cioè tutti coloro che svolgono l’attività motorio-sportiva per mantenersi in forma e prevenire quelli che sono i problemi della vita sedentaria che attanagliano la società moderna.
 

Alimentazione

Grande capitolo di quell’enciclopedia vivente rappresentata dall’essere umano e purtroppo tra gli aspetti più oscuri e tralasciati dalla "medicina accademica".
Questo atteggiamento è perlomeno strano visto che lo stesso Ippocrate, additato quale padre della Medicina Occidentale, affermava: "Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo".

Ultime dal Blog

ettore terrone

29 Giugno, 2014

L'OMS grida al lupo al lupo. Cui prodest ?

11 Novembre, 2015
Read More

Il sistema linfatico

11 Novembre, 2015
Read More

L'importanza di una sana igiene del sonno

10 Maggio, 2017
Read More

La mia storia

Da sempre appassionato e praticante di sport, lasciata l’attività agonistica (nella fattispecie le gare di velocità dell’Atletica Leggera), ho conseguito il Diploma I.S.E.F. nel 1997 presso l’università de l’Aquila e la Laurea in Scienze Motorie  nel 2003 presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Foggia.
Per quasi 15 anni ho svolto con passione e dedizione "il mestiere" di allenatore sportivo in Atletica Leggera (nelle discipline di Velocità e Salti in estensione). In questi anni ho maturato notevole esperienza oltre ad essermi formato incessantemente, avendo anche la fortuna di conoscere l'esimio Prof. Carlo Vittori, alla cui Scuola mi sono perfezionato.Negli anni ho avuto modo di collaborare come Preparatore Atletico con Tennisti, Pallavolisti e Rugbysti.
Contemporaneamente, ho lavorato (dal 1999) nel mondo del Welness, confrontandomi quotidianamente con problemi di diversa natura. Da un lato avevo la formazione sportiva agonistica, dapprima come atleta e poi come allenatore, dall’altro iniziavo a trovarmi quotidianamente di fronte a problemi che necessitavano di un altro approccio.
Ed è per questo che nel 2004 ho iniziato un lungo percorso di formazione (sei anni di scuola) presso la A.T. Still Academy di Bari, che mi ha portato nel 2010 a conseguire il Diploma in Osteopatia. Al 2004 risale anche l'inizio del mio interesse per l'Alimentazione e tutti i suoi segreti. Ho sperimentato direttamente vari approcci : dieta dissociata, vegetariana, dei gruppi sanguigni, paleolitica. Un mare di informazioni tenute all'oscuro della maggior parte delle persone.
In questi anni mi sono anche interessato della componente mentale, in particolare ho scoperto e studiao la Programazione Neurolinguistica, scoprendo grazie agli insegnamenti di Grinder e soprattutto Bandler  quanti e quali modi più o meno sofisticati abbia l'essere umano per rendersi infelice.
Insomma, un percorso di crescita costante e continua che evolve giorno per giorno. Si dice che uno degli scopi della vita sia proprio l'evoluzione individuale ; ecco, credo di essere sulla buona strada.......